Cav. Albino (Gerolamo) Luè *

Nasce nel 1832 a San Colombano al Lambro in provincia di Milano, si trasferirà poi a Parigi. Benchè la sua famiglia fosse benestante, Albino si da da fare e, in breve tempo, diventa a sua volta possidente. Il 12 agosto 1860 si sposa a Londra , con la signora Caroline Margaret Desvignes (vedova Alepson) figlia di un facoltoso commerciante londinese di nome Elisé Hubert Desvignes **.
In giovane età, Albino si distingue come intermediario finanziario. Riconosciute le sue capacità nel trattare in campo finanziario, ad Albino furono affidati più volte, compiti assai delicati. Per ottenere questa fiducia, Albino doveva possedere certamente delle ampie e solide conoscenze, sia per la certezza degli investimenti, che per garantire il buon fine delle transazioni. Nel periodo
1858-1861 , il suo nome appare più volte, nei carteggi del Conte Camillo Benso di Cavour ( recensiti da Emanuele Librino ), dei quali proponiamo qualche ritaglio di pagina
.

Ritagli delle
pagine 529 e 560 , del libro RASSEGNA STORICA DEL RISORGIMENTO
Pubblicato nel 1914 dall' ISTITUTO PER LA STORIA DEL RISORGIMENTO ITALIANO.

.pag. 529
.pag.560
Ritaglio della pagina 266 del libro IL CARTEGGIO CAVOUR-NIGRA
di CAMILLO BENSO DI CAVOUR pubblicato nel
1961 da N. Zanichelli.